Discarica Limoncino, Salvetti: "Chiesta la sospensione del conferimento dei rifiuti"

La conferenza dei servizi ha accettato la mozione del Comune: adesso Livrea, che nel frattempo potrà continuare la sua attività, ha dieci giorni a disposizione per integrare la documentazione

Nuovi sviluppi nella vicenda legata alla discarica di Limoncino. La conferenza dei servizi di Firenze, nella mattina di giovedì 18 luglio, ha infatti stabilito la sospensione del procedimento di riesame dell'Aia (Autorizzazione integrata Ambientale) e del conferimento dei rifiuti. Una decisione giunta dopo alcuni rilievi effettuati dall'Arpat, relativi soprattutto all'impermeabilizzazione della discarica, e dietro richiesta del comune di Livorno, che ha chiesto a Livrea (proprietaria dell'impianto, ndr) un rinnovo del vincolo idrogeologico. Adesso Livrea avrà dieci giorni di tempo per integrare la documentazione: dopo di ché, toccherà alla Regione decidere se sospendere il procedimento relativo alla concessione del nullaosta o meno.

Limoncino, lite tra Bellabarba e gli attivisti

Salvetti: "La sicurezza dell'ambiente e la salute dei cittadini prima di tutto"

A chiarire il provvedimento è stato direttamente il sindaco di Livorno Luca Salvetti, affiancato dall'assessore all'Ambiente Giovanna Cepparello. "L'impegno del Comune, che si è mosso in prima linea nella vicenda, ha portato a questo risultato – ha sottolineato il sindaco -. Da oggi inizia il procedimento che potrebbe portare alla sospensione del conferimento dei rifiuti. Non è però prevista l'interruzione immediata della possibilità da parte della Livrea di conferire, anche se noi abbiamo chiesto alla ditta di muoversi in questa direzione. Dopo questi dieci giorni sarà compito della Regione stabilire se riprendere l'iter di autorizzazione oppure no. Io – ha proseguito Salvetti – non ho intenzione di andare avanti cinque anni in una situazione incandescente come questa, molto delicata anche da un punto di vista sociale: proprio per questo ho rinnovato l'invito a meditare su quale altra strada possa essere percorsa. Non so come possa essere accolta da Livrea questa soluzione, visto che anche oggi ha ricordato di aver fatto un investimento importante in quell'area. Prima di tutto vengono però la sicurezza dell'ambiente e la salute dei cittadini”.

Limoncino, corteo contro la discarica

Il sindaco: "Limoncino, chiesti nuovi controlli"

Il sindaco ha poi sottolineato quelle che sono le richieste del Comune: "Noi abbiamo chiesto nuovi controlli sull'impermeabilizzazione, visto che il luogo in questi anni è stato sottoposto a diverse intemperie ambientali, e sul rischio idrogeologico. Le prove eseguite dall'Arpat – ha puntualizzato - hanno dimostrato che non sempre viene rispettata la permeabilità richiesta: ciò potrebbe determinare il non rispetto delle prescrizioni minime richieste. Per questo, sono state richieste una serie di nuove certificazioni, che Livrea sostiene di aver già mandato stamattina”.

Salvetti ha poi lanciato una frecciatina ad altri esponenti del consiglio comunale: "La politica si fa nelle sale apposite, non basta partecipare alle camminate solidali. I cinque stelle mi accusano di avere un filo diretto con il Pd mentre per loro era impossibile parlarci? Fino a due mesi dicevano che il Pd era a favore della discarica: se io ho il filo diretto e i risultati sono questi...".

L'assessore Cepparello: "Partita importante, la strada è ancora in salita"

A commentare la delicata questione è intervenuta poi l'assessore all'Ambiente Cepparello: "Stiamo giocando una partita importante e il comune, nelle sedi opportune come la conferenza dei servizi, può far valere le proprie posizioni. Ma la strada è ancora in salita: anche se si dovesse trovare una soluzione positiva alle due questioni affrontate quest'oggi, si aprirebbe poi un procedimento di rinnovo dell'Aia. Il quadro è complesso, noi ogni giorno stiamo approfondendo il tema".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stabilimenti balneari, le tariffe 2020: quanto costa l'estate "sui bagni" tra abbonamenti, ombrelloni, lettini e cabine

  • Fase 2 Toscana: le linee guida stabilimenti balneari, campeggi, parchi di divertimento e ristoranti. L'ordinanza della Regione

  • Romito, grave 15enne livornese recuperato in mare dopo caduta dagli scogli

  • Bagni Pancaldi, la protesta dei clienti: "Ricattati di perdere il posto in caso di mancato rinnovo"

  • Pronto Soccorso, accessi per storte e "troppo sole". Medici stremati: "Non siamo più i vostri eroi?"

  • Bagni Fiume, apertura il 20 giugno con ingressi giornalieri: "I vecchi abbonati possono riconfermare cabina e ombrellone per il 2021"

Torna su
LivornoToday è in caricamento