menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dogana d'Acqua, riaffiorano le antiche mura Lorenesi: "Il bacino sarà ultimato in pochi giorni"

Durante le operazioni di scavo, gli operai della ditta Edilfra hanno riportato alla luce una parte della storia di Livorno

Sono in fase di ultimazione i lavori della darsena della Dogana d'Acqua, ma la vera notizia è che, grazie a questo intervento, sono riaffiorate le antiche mura Lorenesi. Gli operai della ditta Edilfra, nella mattina di martedì 2 luglio, stavano demolendo la banchina artificiale creata ad hoc per permettere i lavori di escavo del bacino quando, durante le operazioni, è stata ritrovata una parte dell'antica cinta muraria ottocentesca.  Una volta completati i lavori, all'interno della darsena verranno ormeggiate alcune imbarcazioni lato ex caserma Lamarmora, a differenza della parte della banchina originale che sarà lasciata "libera". In precedenza, nel complesso della Dogana d'Acqua hanno trovato spazio due startup, la  Oimmei srl e la TeCIP della Scuola Sant'Anna.

La ditta Edilfra: "Abbiamo ritrovato parte delle vecchie mura Lorenesi e la vecchia banchina"

La scoperta non ha lasciato indifferente la ditta che ha espresso la propria soddisfazione: "Durante le operazioni di scavo è stata riportata alla luce la banchina storica, lato via della Cinta Esterna, alla quale abbiamo fatto solo dei piccoli interventi di restauro - dicono dalla ditta -. Tuttavia, con grande stupore abbiamo anche ritrovato una parte delle vecchie mura Lorenesi, sempre dal lato via della Cinta Esterna, che sono state riprese e rintonacate. Nel complesso i lavori sono andati avanti scavando nell'area della vecchia darsena che, dopo la seconda guerra mondiale, era stata riempita di macerie degli edifici bombardati. Attualmente il bacino ha una profondità di circa 1,60 metri. I lavori di demolizione della banchina artificiale e delle scogliere saranno ultimati entro questa settimana".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bonus cultura: come attivarlo per fare acquisti su Amazon

social

Riciclare le uova di Pasqua: tre ricette facili e veloci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento