menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solidarietà, la guardia di finanza dona vestiti sequestrati alla Caritas

Operazione delle fiamme gialle di Cecina che hanno confiscato giacche, vestiti e cinture recanti marchi contraffatti di note griffe

La guardia di finanza ha donato alla Caritas di Livorno circa 200 capi di abbigliamento ed accessori che erano stati sequestrati dalle fiamme gialle di Cecina perché recanti il marchio contraffatto di note griffe. Questa operazione è stata resa possibile grazie all'autorizzazione concessa dall'Autorità giudiziaria livornese: pantaloni, giacche, maglie e calzature, dopo l’asportazione delle false etichette dei vari marchi, sono state consegnate all'organismo pastorale per donarli alle persone più bisognose. Si tratta di una prassi consolidata che, in un periodo di estrema difficoltà sociale ed economica come quella attuale, assumono un'importanza e un valore maggiori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento