rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca

Cinque chili di hashish e una corda legata al letto per scappare dalla finestra: arrestato 45enne livornese

La perquisizione dei carabinieri in un appartamento alla periferia nord della città: sequestrata la droga, l'uomo si trova adesso ai domiciliari

Hanno atteso che uscisse di casa per portare fuori il cane. Poi, perquisito l'appartamento, lo hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Si trova adesso ai domiciliari un 45enne livornese trovato in possesso, durante la perquisizione domiciliare, di 12 panetti di hashish per un peso complessivo di 5 chilogrammi, una bilancina di precisione, due telefoni cellulari e tutto l'occorrente per il taglio e il confezionamento della droga. A condurre l'operazione, in un'abitazione alla periferia nord di Livorno, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile coadiuvati dai colleghi della stazione di Ardenza.

Un blitz meticoloso considerato il soggetto che, evidentemente, era già pronto a scappare qualora avesse avuto il sentore di essere scoperto. Nel corso della perquisizione, infatti, i carabinieri hanno riscontrato come l'uomo avesse già predisposto una via di fuga dall’appartamento. Agevolato dal fatto che l’abitazione si trova al primo piano, il 45enne aveva posizionato una corda all’esterno della camera da letto, da utilizzare anche nel cuore della notte nel caso in cui alla porta si fossero presentate le forze dell'ordine.

I militari dell'Arma, però, avevano predisposto il servizio in modo tale che l'uomo non potesse mettere in pratica il piano di fuga e, una volta tornato dalla passeggiata con il cane, lo hanno arrestato in flagranza di reato. Contestualmente la droga rinvenuta è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque chili di hashish e una corda legata al letto per scappare dalla finestra: arrestato 45enne livornese

LivornoToday è in caricamento