rotate-mobile
Cronaca

Valle Benedetta, coltiva 30 piante di marijuana nel suo casolare: 36enne arrestato

I carabinieri hanno scoperto la droga durante un servizio nella frazione livornese. Per il malvivente sono scattati di domiciliari

Un livornese di 36 anni è stato arrestato, nella mattina del 6 luglio, poiché coltivava marijuana in un terreno agricolo alla Valle Benedetta. I carabinieri hanno scoperto la produzione della sostanza stupefacente durante un servizio nella frazione livornese: qui hanno notato un casolare con all'interno alcune piante che sembravano marijuana. Durante la perquisizione, i militari dell'Arma ne hanno rinvenute 31, tutte invasate e di altezza compresa tra 5 e 20 centimetri. 
Sul terreno era presente un allarme che, collegato ad un sistema di "Smart home", informava con una voce il malvivente dell'eventuale intrusione di persone nella sua proprietà. L'uomo, una volta arrestato, è stato sottoposto ai domiciliari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valle Benedetta, coltiva 30 piante di marijuana nel suo casolare: 36enne arrestato

LivornoToday è in caricamento