rotate-mobile
Cronaca Rosignano Marittimo

Rosignano, nasconde la droga in casa della compagna minorenne: arrestato 20enne

La giovane è stata denunciata dai carabinieri

Un 20enne di origine moldava è stato arrestato dai carabinieri di Rosignano nella mattina del 14 agosto per  traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti. Il giovane, il giorno prima, è stato fermato per un controllo nei pressi della stazione del comune livornese mentre era a bordo di un furgone in compagnia di un amico. I militari dell'Arma, nell'occasione, hanno rinvenuto e sequestrato in totale 22 grammi di hashish e 23 semi di canapa. Insospettiti, hanno così effettuato una perquisizione domiciliare nelle abitazioni dei due che, tuttavia, hanno dato esito negativo. Alla luce di quanto emerso entrambi sono stati denunciati per detenzione di droga. 

La droga sequestrata

Dai successivi accertamenti tuttavia i carabinieri hanno scoperto che il 20enne, nonostante avesse la residenza a Rosignano, risultava domiciliato in un appartamento di Castiglioncello insieme alla compagna 17enne, attualmente disoccupata. È scattata così una seconda perquisizione che ha dato modo ai militari dell'Arma di sequestrare: 67 grammi di hashish, 4 involucri di marijuana, un bilancino di precisione, un coltello a serramanico usato per tagliare la droga e 200 euro in contanti. Per il 20enne sono quindi scattate le manette mentre la minorenne è stata denunciata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosignano, nasconde la droga in casa della compagna minorenne: arrestato 20enne

LivornoToday è in caricamento