rotate-mobile
Cronaca

Mancano le autorizzazioni, salta il volo del drone da Livorno alla Capraia

Era tutto pronto per la dimostrazione con partenza dalla Fortezza, poi lo stop arrivato dall'Enac

Era tutto pronto per il volo di Sentinel II che sarebbe dovuto partire da Livorno per consegnare in Capraia una medaglia al sindaco dell'isola. Tuttavia, qualche ora prima che il drone potesse liberarsi in cielo è arrivato lo stop da parte dell'Enac. "Interferenza nello spazio aereo che non ha consentito di far alzare il drone" hanno riferito dall'Autorità portuale durante la presentazione dell'evento in Fortezza Vecchia. Ma ci sarebbe anche altro. A quanto pare infatti non sarebbe stata fornita tutta la documentazione necessaria per permettere al drone di compiere la traversata e di conseguenza sarebbero mancati autorizzazioni e attestati per avere il via libera (non sarebbero stati forniti neanche i numeri di emergenza da chiamare). 

Il drone in movimento-2

Un vero peccato perché il progetto, come spiegato dall'Authority, "è a un passo dal diventare realtà in Europa e dal rivoluzionare le attività di monitoraggio in ambito costiero-marittimo, inshore e offshore".  Inoltre i droni "possono avere molteplici funzioni - sottolinea il segretario dell'AdSP Matteo Paroli -. Questo, ad esempio, può raggiungere la Capraia in mezz'ora se spinto alla massima velocità altrimenti può essere sull'isola in circa 50 minuti. Con una portata di un kg immaginate a quante cose, specie medicine, potrebbe portare. A causa di un inconveniente con l'Enac non è possibile fare la dimostrazione, ma è un evento che metteremo nuovamente in calendario". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancano le autorizzazioni, salta il volo del drone da Livorno alla Capraia

LivornoToday è in caricamento