rotate-mobile
Cronaca Rio nell'Elba

Elba, pensionato stalkerizza giovane donna perseguitandola con avances e regali indesiderati: denunciato

All'anziano è stato imposto il divieto di avvicinamento alla vittima che aveva denunciato i comportamenti snervanti dell'uomo tra continui approcci, regali indesiderati e proposte sempre rifiutate

Fiori, lettere, avances. E ancora quadri, monili artigianali, messaggi. Tanti, troppi considerati i continui ed espliciti rifiuti ai molti tentativi di approccio successivi a una prima conoscenza occasionale. Una vera e proprio persecuzione che ha spinto una donna a querelare per stalking un pensionato 71enne residente all'Elba, nel comune di Rio, nei confronti del quale il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Livorno ha infine disposto il divieto di avvicinamento alla vittima, alla sua abitazione e ai luoghi frequentati dalla stessa, nonché di mantenersi a una distanza di almeno duecento metri, ordinando inoltre l'applicazione del braccialetto elettronico.

Incontestabili, secondo gli inquirenti, le prove raccolte in fase di indagine dai carabinieri di Rio. Stando alla ricostruzione dei militari dell'Arma, infatti, il 71enne sarebbe stato ossessionato da quella donna, molto più giovane di lui, della quale si era follemente invaghito. Ignorandone le volontà, palesemente espresse con espliciti rifiuti, il pensionato avrebbe addirittura iniziato a controllare e letteralmente perseguitare la sua vittima nel tentativo di costruire con lei una relazione, non fermandosi neppure di fronte a una diffida verbale dei carabinieri ai quali la malcapitata si era rivolta per querelare lo stalker e chiedere aiuto. Nei giorni scorsi, il provvedimento del gip che ha imposto all'uomo il divieto di avvicinamento alla vittima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elba, pensionato stalkerizza giovane donna perseguitandola con avances e regali indesiderati: denunciato

LivornoToday è in caricamento