rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Portoferraio

Elba, trasferimento d'urgenza al Meyer bloccato dal maltempo: la storia a lieto fine di un bambino di 8 anni

Il piccolo, con febbre alta e sfogo cutaneo, era atteso dai medici dell'ospedale fiorentino ma l'elicottero a causa delle condizioni meteo è dovuto atterrare a Livorno. Da qui il grande cuore dei volontari che hanno consentito il lieto fine

La necessità di raggiungere l'ospedale Meyer di Firenze, l'angoscia di una famiglia, le difficoltà del maltempo e il grande cuore del volontariato che consente di tirare un sospiro di sollievo. Si è conclusa con un lieto fine la storia di un bambino di 8 anni residente all'isola d'Elba che, nella giornata di ieri, giovedì 23 dicembre, aveva necessità di raggiungere l'ospedale pediatrico fiorentino. Da alcuni giorni, infatti, il piccolo aveva febbre alta e uno sfogo cutaneo. I genitori impauriti lo portano quindi all'ospedale di Portoferraio dove i medici, viste le condizioni di salute una volta visitato, richiedono l'intervento dell'elisoccorso Pegaso per l'immediato trasferimento al Meyer.

Il volo parte regolarmente con destinazione Firenze, ma le condizioni meteo lungo la costa sono complicate e rischiose. Così il trasferimento viene interrotto e il pilota è costretto ad atterrare all'ospedale di Livorno. Una volta arrivati viene richiesto l'intervento di un'ambulanza della Svs che, insieme ad un medico del 118, parte con il bambino alla volta del Meyer. Nel giro di poco tempo infatti i volontari si sono organizzati e resi disponibili per effettuare il viaggio nel più breve tempo possibile. Una macchina perfetta, dunque, quella che si è adoperata per aiutare questo piccolo paziente che necessitava di cure. Il bambino in poco tempo ha potuto raggiungere il Meyer dove è stato prontamente accolto dai medici che lo stavano aspettando. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elba, trasferimento d'urgenza al Meyer bloccato dal maltempo: la storia a lieto fine di un bambino di 8 anni

LivornoToday è in caricamento