menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto Ansa

foto Ansa

Frode alle assicurazioni, Enrico Nigiotti si difende dalle accuse: "Completamente estraneo ai fatti"

In un post su Facebook il cantautore livornese chiarisce la sua posizione: "Devo ancora ricostruire bene la situazione, ma ho fiducia nella magistratura". La procura contesterebbe all'artista il reato di "fraudolento danneggiamento dei beni assicurati"

Enrico Nigiotti ha affidato a un post su Facebook la sua difesa dalle accuse che gli sono state mosse dalla Procura di Livorno: "Sono completamente estraneo ai fatti" ha scritto. Il suo nome, come ammesso dallo stesso cantautore, risulta tra gli indagati della maxi operazione condotta dai carabinieri e che ha sgominato una presunta organizzazione dedita a realizzare frodi nei confronti delle assicurazioni. All'artista sarebbe stato contestato il reato di "fraudolento danneggiamento  dei beni assicurati e mutilazione fraudolenta della propria persona" per aver presumibilmente  "accettato di falsificare o alterare in concorso con altre persone la documentazione sanitaria di un incidente stradale, facendo pagare all'assicurazione un risarcimento più alto del dovuto". 

Nigiotti: "Ho piena fiducia nella magistratura, sempre agito nel rispetto della legge"

Il cantautore si dichiara completamente estraneo ai fatti: "Attualmente non sono a conoscenza degli atti di indagine - le sue parole - avendo saputo solo il titolo di reato per il quale si sta procedendo. Io sono rimasto coinvolto un anno fa in un brutto incidente stradale nel quale ho rischiato la vita. Confido di poter chiarire il prima possibile la mia posizione ma, al momento, devo ancora ricostruire i fatti e recuperare i documenti relativi al risarcimento del danno derivante da quel sinistro. Ho piena fiducia nella Magistratura e valuterò con il mio Avvocato le iniziative da intraprendere a tutela della mia persona. Al momento - conclude Nigiotti - posso solo dichiarare la mia estraneità a qualsiasi fatto di natura illecita, avendo sempre agito nel pieno rispetto della legge". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento