Piombino, fanno esplodere il bancomat delle poste: bottino da oltre 20mila euro

L'episodio è avvenuto a Riotorto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco

Una forte esplosione ha squarciato il silenzio della notte del 7 giugno a Riotorto (Piombino). Alcuni ladri hanno fatto saltare il bancomat delle poste in via della Bottacina riuscendo a scappare con un bottino di oltre 20mila euro. Appena scattato l'allarme sul posto si sono portati i carabinieri che, notando un principio di incendio, hanno subito chiamato i vigili del fuoco i quali, in poco tempo, sono riusciti a domare le fiamme. Il bancomat, tuttavia, è andato completamente distrutto e i militari dell'Arma hanno avvitao le indagini, grazie anche ai filmati delle telecamere di sicurezza, per cercare di scoprire l'identità dei responsabili del colpo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato Livorno: acquisti, cessioni e trattative. Gli aggiornamenti della sessione invernale

  • Coronavirus, l'annuncio di Giani: "La Toscana resta in zona gialla". Novità sugli spostamenti tra regioni, musei e asporto

  • Allerta meteo a Livorno, codice giallo per rischio neve e ghiaccio nella notte tra sabato e domenica 17 gennaio

  • Calciomercato Livorno, continua l'esodo dei giocatori: Di Gennaro all'Alessandria, Sosa verso Ravenna

  • Nuovo Dpcm | Divieto di asporto per bar dopo le 18, musei riaperti e spunta la zona bianca: l'annuncio di Speranza

  • Palpeggia una ragazza in piazza della Repubblica e poi scappa: 28enne fermato e arrestato

Torna su
LivornoToday è in caricamento