rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Riesumazione della salma di Gora Thiam: via libera dal Comune

Accolta la richiesta dei familiari che, irrintracciabili, erano rimasti all'oscuro della morte e della sepoltura del parente. Il corpo dell'uomo tornerà in Senegal

Parere favorevole dell'amministrazione comunale a disseppellire la salma di Gora Thiam, il 58enne senegalese deceduto al reparto malattie infettive di Livorno (dove risiedeva da 28 anni) lo scorso 15 gennaio e sepolto tre giorni dopo al cimitero dei Lupi senza che i familiari, irrintracciabili, ne fossero a conoscenza. L'ok del Comune è arrivato a margine dell'incontro di questa mattina 24 gennaio in piazza del Municipio: presenti il capo di gabinetto del sindaco Antonio Bertelli e le dirigenti dell’avvocatura civica e dei servizi cimiteriali che hanno incontrato il fratello di Gora, accompagnato dall'avvocato Piergiorgio Lenoci, e da Mbaye Diop, presidente dell’associazione Casto (Coordination des Associations Senegalaises en Toscane). Dopo la riesumazione, il cui costo di 680 euro sarà a carico dei familiari, il corpo di Gora potrà tornare in Senegal dove sarà sepolto con rito musulmano.

"Prima di tutto l'umanità" 

In assenza del sindaco, impegnato a Roma con l'Anci, era stata la sua vice Stella Sorgente a confermare fin da subito la propria disponibilità a firmare l'autorizzazione. "I rapporti umani e il rispetto per le persone - ha detto Sorgente - vengono prima di qualsiasi cavillo burocratico. E dunque per prima cosa voglio esprimere le mie condoglianze ai familiari di Gora". "La pubblica amministrazione - ha quindi sottolineato la vicesindaco - ha il dovere di rispettare alcune procedure che sono studiate per garantire la sicurezza di tutti quanti e, dunque, prima di firmare ho dovuto attendere un parere formale dal distretto di igiene pubblica dell'Ausl locale”.

"Rispettate le procedure"

Il parere favorevole è arrivato nel tardo pomeriggio, con il dirigente medico che ha dato il nulla osta dopo aver ritenuto che le cause di morte non rappresentassero alcun pregiudizio per la salute pubblica. Sul rispetto delle regole e delle procedure, messe in dubbio il giorno precedente dalla comunità senegalese, l'amministrazione ha invece voluto precisare come "da parte del Comune siano state assolutamente rispettate".

La colletta della comunità

Costerà 680 euro disseppellire il corpo di Gora e le spese saranno a carico dei richiedenti. Già ieri, per questo, la comunità senegalese si era offerta di fare una raccolta fondi tra tutti gli appartenenti alla comunità stessa per aiutare i familiari. La riesumazione del corpo è prevista venerdì 25 gennaio alle 12.30, alla presenza di un unico familiare e di un medico legale così come previsto dal regolamento di Polizia mortuaria. La salma di Gora prenderà poi un volo per il Senegal e sarà portata a Touba, sua città natale, dove sarà seppellito secondo rito musulmano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riesumazione della salma di Gora Thiam: via libera dal Comune

LivornoToday è in caricamento