rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Cronaca Stagno

Stagno | Non vuole più stare ai domiciliari, taglia il braccialetto elettronico ed esce di casa: 20enne denunciato

I carabinieri, dopo averlo trovato a giro in piena notte, lo hanno riportato nella sua abitazione

LIVORNOTODAY SU WHATSAPP: ECCO COME ISCRIVERSI AL NOSTRO CANALE

Un 20enne di origini brasiliane è stato denunciato per aver violato gli obblighi inerenti agli arresti domiciliari. Nel corso di un servizio di pattuglia serale, carabinieri hanno ricevuto l’allarme di manomissione del braccialetto elettronico che era stata applicato al giovane per consentirne il controllo da remoto e si sono rapidamente portati nella sua abitazione in zona Stagno.

Non trovandolo a casa e non riuscendo a contattarlo telefonicamente, hanno avviato le ricerche nelle vicinanze dove lo hanno individuato. Nel ricondurlo in casa, militari dell'Arma hanno constatato che il braccialetto elettronico era stato tagliato. Non avendo fornito alcuna giustificazione sulla manomissione del dispositivo e sull’assenza dal domicilio per il 20enne è scattato un nuovo deferimento all'autorità giudiziaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagno | Non vuole più stare ai domiciliari, taglia il braccialetto elettronico ed esce di casa: 20enne denunciato

LivornoToday è in caricamento