Evasione fiscale: subaffitta l'appartamento e non dichiara 11mila euro

La scoperta ad opera della guardia di finanza che ha rilevato le irregolarità tra il 2018 e 2019

La guardia di finanza di Livorno ha individuato un 43enne peruviano, residente in città, che corrispondeva a un 36enne livornese, proprietario dell'appartamento, un affitto mensile in contanti di 200 euro, in assenza di un regolare contratto. In realtà, le fiamme gialle, con mirati e ripetuti sopralluoghi nei pressi dell'appartamento, hanno appurato che l'iniziale locatario subaffittava a sua volta l'appartamento a un'altra persona, stavolta di origini nigeriane, la quale ha ammesso di essere il reale conduttore dell'immobile e di corrispondere "in nero" al peruviano 320 euro mensili in contanti. Nel complesso, l'attività di polizia tributaria ha consentito di accertare un'evasione di 11.480 euro, contestati proporzionalmente al proprietario dell'immobile, per il periodo dal 2015 al 2019 e al sublocatore peruviano per gli anni d'imposta 2018 e 2019. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Interporto Guasticce, gravissimo operaio 23enne schiacciato da una cassa pesante quattro quintali

  • Venturina, cade dalle scale di casa e precipita per oltre tre metri: grave 45enne

  • Palazzo Grande, nei fondi dell'ex bar Dolly arriva il Surfer Joe: apertura ad aprile

  • Investite mentre attraversano sulle strisce in via Torino: ferite due ragazze

  • Tragedia nel Siracusano, precipita aereo leggero: morti pilota e giovane allievo

  • Fa inversione a U sul viale Italia e con l'auto centra uno scooter: feriti due trentenni

Torna su
LivornoToday è in caricamento