menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evasione fiscale per 213mila euro: quattro badanti nel mirino della Finanza

Operazione delle fiamme gialle. Nel mirino due assistenti domiciliari di Bibbona e due di Cecina

Badanti ancora nel mirino della guardia di finanza dopo il blitz del 18 maggio che aveva portato alla luce un'evasione fiscale di 130mila euro. Questa volta nel mirino delle fiamme gialle sono finite quattro assistenti a domicilio che, complessivamente, non hanno dichiarato redditi per 213mila euro. 

Due casi a Bibbona

Un 47enne marocchino, residente a Bibbonanel 2013, 2015 e 2016 ha evaso 46mila euro mentre una cittadina ucraina di 62 anni ha occultato al fisco, tra il 2013 e 2017, 66mila euro. 

Due casi a Cecina

Un'ucraina di 42 anni è finita nelle mirino della finanza per aver nascosto dal 2013 al 2017 69mila euro. Guai anche per una connazionale di 65 anni che non ha dichiarato guadagni tra il 2014 e 2017 per 32mila euro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento