Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Ex teatro Lazzeri all'asta, l'8 marzo scade il termine per le offerte: vale 900mila euro

L'udienza è prevista per il giorno successivo, il 9 marzo. L'offerta minima prevista è di 675mila euro

Il giorno da cerchiare in rosso è l'8 marzo. L'udienza invece è fissata per le 11 di giovedì 9. A partire da quel momento, nell'arco di una manciata di giorni, sapremo se l'ex teatro cinema Lazzeri, incastonato tra via Cosimo del Fante e via Buontalenti, a due passi da piazza della Repubblica, potrà avere nuova vita oppure no. L'edificio infatti è finito all'asta dopo le vicissitudini degli ultimi anni, che hanno portato l'ultima attività presente all'interno a chiudere i battenti il 31 dicembre 2020. Ora, con l'asta alle porte, la speranza è che in qualche modo ci sia la possibilità di portare un nuovo spiraglio di luce in questa parte di Livorno. Il valore dell'edificio è di 900mila euro, mentre l'offerta minima è stata stabilita dal tribunale in 675mila euro. 

Ironia della sorte l'inaugurazione del teatro avvenne poco più di 100 anni fa, nel dicembre del 1923. Fu all'epoca infatti che presero il via i primi spettacoli di cinema e varietà. Un'attività che è andata avanti nel corso del tempo, con la riqualificazione dell'edificio e la trasformazione in libreria all'inizio degli anni Duemila. Poi l'addio, un primo periodo buio, l'arrivo di nuove attività di bar e ristorazione, un'altra libreria e infine la chiusura definitiva dopo il fallimento della società proprietaria dell'immobile. E ora, l'asta nella speranza che un progetto importante possa donare una nuova luce andando così a impreziosire la zona. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex teatro Lazzeri all'asta, l'8 marzo scade il termine per le offerte: vale 900mila euro
LivornoToday è in caricamento