Fase 2 Livorno, commercianti e sindaco scrivono a Rossi e al ministro Gualtieri: chiesto l'anno fiscale bianco

Per soddisfare la richiesta sarà necessario un intervento finanziario da parte del governo. Salvetti: "Nel bilancio comunale non ci sono risorse per annullare tutte le tasse"

Una lettera, firmata da commercianti e dal sindaco Luca Salvetti, inviata al presidente della Regione Enrico Rossi e al ministro dell'Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri nella quale si chiede l'anno fiscale bianco, ovvero l'azzeramento delle tasse comunali per il 2020. Questo il risultato a cui sono giunti il primo cittadino, supportato dagli assessori Viola Ferroni (Bilancio), Rocco Garufo (Commercio) e Gianfranco Simoncini (Lavoro), e i rappresentanti di ristoratori, commercianti, baristi, parrucchieri, tatuatori, estetisti, partite Iva che, nella mattina di lunedì 4 maggio, hanno simbolicamente consegnato le chiavi dei propri locali al sindaco. "Non possiamo più andare avanti così" è stato il coro unanime dei lavoratori i quali, a causa dell'ultimo Decreto del presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm), non possono riaprire le loro attività. 

Protesta dei commercianti, Salvetti: "Nei bilanci comunali non ci sono risorse per annullare tutte le tasse"

La richiesta inviata a Regione e governo dovrà avere il supporto economico dello Stato. È lo stesso sindaco a spiegare il perché: "Nei bilanci comunali non ci sono abbastanza risorse per annullare tutte le tasse. Inoltre non devo essere io ad aprire anticipatamente i negozi rispetto al Dpcm. Come amministrazione comunale abbiamo pensato e presentato nei giorni scorsi tutte le misure economiche del Comune per uscire dall'emergenza Coronavirus, una manovra finanziaria straordinaria per sostenere chi è stato particolarmente colpito da questa situazione. Al momento non è possibile fare di più perché non possiamo chiudere un bilancio in negativo. Ed è così per tutti i comuni d'Italia. Chi ha promesso aperture e annullamento di tutta la tassazione comunale ha fatto un'operazione di marketing, non il bene della propria città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Chiaramente - conclude Salvetti - se il Governo garantirà i 3 miliardi promessi ai comuni, e Livorno potrebbe ricevere risorse importanti, l'anno bianco lo firmiamo insieme, io e tutti voi presenti qui oggi. Per quanto riguarda le aperture anticipate sono convinto che alcuni negozi potrebbero farlo, ma per altri mancano ancora i protocolli di sicurezza. Anche in questo caso però il sindaco di una città non può intervenire perché sarebbe un atto illegittimo, però può chiedere che questo venga preso in considerazione e valutato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Venezia, movida irresponsabile con assembramenti, fumogeni e risse: gli interventi delle forze dell'ordine

  • Coronavirus Toscana, dal 18 ottobre i tamponi si possono prenotare online: ecco come fare

  • Coronavirus Livorno, esercizi commerciali di vendita al dettaglio aperti dalle 6 alle 22: l'ordinanza di Salvetti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento