Raccolta di idee per Livorno, il progetto di HumanValor per la ripresa economica e sociale della città

L'iniziativa del primo portale di crowdgrowing al mondo. Bugliesi (Founder HV): "Unendo gli sforzi possiamo superare le difficoltà che stiamo vivendo"

Una campagna per tutti i cittadini con idee innovative che aiutino la ripresa sociale ed economica della città: è questo il progetto donato alla città di Livorno da HumanValor, primo portale di crowdgrowing al mondo, in partnership con realtà locali e nazionali che ne hanno sposato la filosofia. L'obiettivo è appunto sostenere il rilancio e la ripresa della città nel minor tempo possibile, fornendo idee generiche o specifiche per il territorio, di qualsiasi tipo, dal turismo all'arte, dal lavoro al porto, dall'educazione ai trasporti e alle tecnologie, passando per il commercio, l'artigianato e l'industria. "Un progetto che riflette i valori in cui credono HumanValor e tutti i soggetti coinvolti - spiega Lorenzo Bugliesi, Founder di HV -, convinti che innovare voglia dire mettere le persone al centro, consapevoli che le difficoltà che stiamo vivendo possano essere superate unendo gli sforzi".

Raccolta di idee per rilanciare Livorno, come partecipare al progetto HumanValor

Quattro le categorie previste: Art & Entertainment (Arte e Intrattenimento, Cultura e Turismo, Ambiente e Sport), Logistic &Transport (Logistica, Trasporti, Organizzazione, Porto), Tech & Informatics (Tecnologia, Informatica, App, Integrazione sociale), Educazione & Lavoro (Educazione e Lavoro, Attività lavorative, Business). Chiunque voglia aiutare la ripartenza di Livorno può proporre un'idea partecipando alla campagna sul portale www.humanvalor.com/ideeperlivorno nel periodo compreso fra il 4 maggio e il 5 giugno. Al termine di questa fase saranno selezionate le idee più meritevoli e quelle con Ranking maggiore saranno raccolte, visionabili dagli utenti registrati e condivisibili sui social.

Le idee selezionate saranno quindi ri-distribuite alle realtà locali (cittadini, imprese, commercianti, artigiani, liberi professionisti, enti, ecc...) per favorire il miglioramento della vita sociale ed economica della città e i rispettivi promotori saranno contattati per ricevere i riconoscimenti simbolici donati da partner e sponsor ed eventualmente contribuire allo sviluppo delle idee o svilupparle in autonomia con il supporto di HumanValor.

Il sostegno di partner e sponsor per il progetto HumanValor

Questi i partner e gli sponsor dell'iniziativa: Fondazione Livorno - Arte e Cultura, CTT NORD, Unicoop Tirreno - Sezione Soci Livorno, Etra Comunicazione, Cooperativa Itinera progetti e ricerche, Cdo Toscana, Eos Fitness Livorno, Selvatica Aps, FisioSport Livorno, Livorno 2020 - Organizzatore TEDxLivorno, LVM Motori Marini, Family Partner, Lorenzoni Cantiere Navale, ADM Acustica Di Mauro, Logistica & Distribuzione, Sons of the Ocean, Aumm' Aumm, Studio MM, Martini Gioielli, Associazione Autismo Livorno Onlus, CNA, per le foto: Andrea Dani - Livornot, Elisa Heusch Fotografia, Marco Ferri.

HumanValor, il primo portale di Crowdgrowing al mondo

HumanValor è il primo portale di Crowdgrowing al mondo e si occupa, insieme a partner selezionati, di realizzare "Call4Ideas", "Call4Talent with ideas" e "Formazione" basate sul valore delle persone e delle idee. L'obiettivo è unire domanda e offerta d'idee, mettendo in contatto chi ha le idee con chi le può realizzare creando valore per tutti i soggetti coinvolti in ottica di Open Innovation. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Caos Livorno, i soldi non ci sono: si rischia l'esclusione dal campionato. Navarra: "Ore contate, ma c'è uno spiraglio"

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

  • Toscana zona rossa fino al 4 dicembre, Giani: "Ancora un po' di pazienza, poi fino a Natale in zona arancione o gialla"

Torna su
LivornoToday è in caricamento