Fase 2 Rosignano, dal Comune 30mila euro a fondo perduto ai commercianti in difficoltà

Al contributo sarà possibile accedere attraverso un bando pensato appositamente per le piccole e medio imprese

foto Comune di Rosignano

Il Comune di Rosignano ha messo a disposizione dei commercianti in difficoltà che si stanno organizzando per una graduale riapertura 30mila euro a fondo perduto che saranno presto diponibili tramite un apposito bando.  "L'accesso al contributo - spiega l'assessore alle attività produttive Alice Prinetti - sarà destinato alle attività che rispettano tutte le normative e ai protocolli in vigore per sicurezza e distanziamento sociale, con premialità per chi dispone di Certificazione etica". 

Durante gli incontri con le associazioni di categoria, i singoli imprenditori e con il comitato #Iorestochiuso, sono state ribadite le manovre a sostegno dell'economia locale, per un totale di 2milioni di euro ricavati dagli avanzi liberi di amministrazione del bilancio 2020, per eliminare l'imposta di soggiorno, l'imposta di pubblicità, la Cosap per le attività produttive e la riduzione di almeno il 50% della Tari per le utenze non domestiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

Torna su
LivornoToday è in caricamento