menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

8 marzo, flash mob al maschile in piazza del Municipio: "Basta con la violenza sulle donne". Foto

Sindaco, questore, prefetto e consiglieri comunali protagonisti dell'iniziativa

"Nulla può giustificare la violenza", "Oltre la violenza mi preoccupa l'indifferenza", "L'amore non è violenza né possesso". Questi sono alcuni degli cartelli esposti durante la manifestazione andata in scena nel pomeriggio di oggi, lunedì 8 marzo, in piazza del Municipio in occasione della festa della donna. È stato sicuramente un flash mob particolare che ha visto la presenza di soli uomini: dal sindaco Salvetti, al pretetto D'Attilio, al questore Massucci fino ai consiglieri regionali. Tutti hanno voluto rispondere presente al grido-provocazione della giornalista Milena Gabanelli che giorni fa ha detto: "Ne ammazzano una al giorno, uomini dove siete?"

"I numeri delle violenze contro le donne sono drammatici nel nostro Paese – sottolineano da Palazzo civico -. Ogni giorno si consumano maltrattamenti soprattutto tra le mura domestiche, sfociando in molti casi in delitti efferati spesso per mano di un partner, ex partner o familiare. In Italia si registra un femminicidio ogni tre giorni. Purtroppo il lockdown a cui ci ha costretto la pandemia ha inciso negativamente sui femminicidi, dal momento che il rischio di violenza è maggiore nei rapporti di convivenza. Sono aumentati anche i casi di stalking e il picco si è avuto proprio durante la primavera scorsa". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Maltempo, tromba marina davanti alla Terrazza Mascagni: le foto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento