rotate-mobile
Cronaca

Carabinieri, celebrati i 210 anni dell'Arma: foto e video della cerimonia nella caserma "Generale D'Amico"

Tutti i numeri delle attività degli ultimi dodici mesi

I carabinieri hanno celebrato nella mattina di oggi, mercoledì 5 giugno, nel piazzale della caserma "Generale D'Amico" il 210esimo annuale della fondazione. La cerimonia si è svolta alla presenza delle autorità civili e militari, dei familiari delle vittime del dovere, dei rappresentanti dell'Arma in servizio ed in congedo nonché di una rappresentanza di studenti dell'Istituto Comprensivo "Giovanni Bartolena". Negli ultimi dodici mesi in totale sono state circa 32mila le telefonate in termine di richieste di attivazione, spaziando dalle semplici richieste di informazioni agli interventi strutturati contraddistinti dall'urgenza e delicatezza ed hanno presidiato il territorio con 28.059 servizi esterni, che hanno permesso di identificare 84.603 persone, sottoporre a controllo 61.141 veicoli, nonché svolgere 1.777 servizi di ordine pubblico.

Questo costante e imponente impegno si trova nei quasi 400 arresti eseguiti, nelle oltre 3.500 denunce presentate e trattate con le successive attività di indagine, riferiti allo scorso anno ed ai primi mesi del 2024. Questi alcuni numeri che testimoniano il costante lavoro dei carabinieri.

L'attività di contrasto in materia di violenza di genere ha consentito di operare nel complesso 40 arresti, in flagranza di reato e 316 denunce a piede libero, a cui si aggiungono l'esecuzione di 25 arresti domiciliari e 54 fra ordini di allontanamento, divieti di avvicinamento alla persona offesa nonché obblighi e divieti di dimora. In tema, nello specifico, delle violenze sessuali, sono state 37 le persone denunciate in stato di libertà. Con riferimento invece ai maggiori fatti cronaca dell'ultimo anno, sono stati 4 gli omicidi volontari che hanno interessato per le relative indagini i carabinieri di Livorno; i rispettivi autori sono stati tutti assicurati alla giustizia.

Carabinieri, celebrati i 210 anni della fondazione dell'Arma

Particolare impegno è stato profuso nell'azione di contrasto ai reati contro il patrimonio: 59 le persone arrestate e 593 quelle denunciate per furto con un significativo aumento rispetto ai 34 arrestati e 334 denunciati dell'anno precedente. Consistente e in decisivo aumento è stata l'attività di contrasto sviluppata nella lotta al traffico di droga con 83 persone arrestate e 104 denunciati. I sequestri eseguiti hanno riguardato quantitativi significativi per un totale di poco superiore a 100 kg. 

Per quanto riguarda le truffe, sono 380 i presunti autori individuati e denunciati alla Procura della Repubblica a fronte dei 235 del precedente periodo. Grande il lavoro anche del Nucleo ispettorato del lavoro, che ha combattuto reati come il favoreggiamento dell'immigrazione clandestina per il collocamento illecito di manodopera, e del Nucleo antisofisticazioni e sanità che assicura le attività di controllo e investigative a salvaguardia della qualità dei servizi nella sanità pubblica e privata e nel contrasto delle contraffazioni farmaceutiche ed alimentari.

Sul delicato ed attuale fronte della tutela dell'ambiente, il gruppo forestale ha concentrato i propri sforzi nelle attività di indagine più articolate e complesse, con oltre 2400 controlli su flora, fauna e territorio in generale su tutta l'area di competenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri, celebrati i 210 anni dell'Arma: foto e video della cerimonia nella caserma "Generale D'Amico"

LivornoToday è in caricamento