Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Centro / Via Ricasoli

Via Ricasoli, viola il coprifuoco per cancellare la falce e il martello dalle fioriere: multato un cinquantenne livornese

L'uomo è stato identificato e intercettato dagli agenti della Digos al termine di un appostamento

Un uomo di circa 50 anni, livornese, è stato fermato nei giorni scorsi dagli agenti della Digos con una bomboletta spray davanti alle fioriere di via Ricasoli e subito identificato. La scoperta è avvenuta dopo alcuni appostamenti disposti proprio per capire chi fosse la persona che, in più di una occasione, aveva cancellato i simboli della falce e del martello. Immagini che, prontamente, al mattino dopo venivano ripulite.  

Falce e martello sulle fioriere di via Ricasoli, il Comune installa pannelli informativi. Salvetti: "Confronto politico con uno strumento ridicolo"

Gli agenti della Digos hanno quindi visto arrivare l'uomo, in tarda serata, e una volta che si è avvicinato alle fioriere con la bomboletta spray l'hanno fermato. È stato lui stesso ad ammettere subito che nei giorni precedenti aveva tappato falce e martello con la bomboletta. Per il livornese, visto che si trovava fuori oltre l'orario consentito, è scattata una multa a causa della violazione delle norme del Dpcm relative al coprifuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ricasoli, viola il coprifuoco per cancellare la falce e il martello dalle fioriere: multato un cinquantenne livornese

LivornoToday è in caricamento