Capraia, è di un 50enne ingegnere e professore genovese il cadavere ritrovato al largo dell'isola

Identificato il corpo trovato morto lunedì 24 agosto: si tratta di Francesco Scarlatti, docente del corso di Analisi e valutazione ambientale al Politecnico di Milano. Fatale una caduta dalla scogliera

Nel riquadro l'ingegnere genovese Francesco Scarlatti

È di Francesco Scarlatti, 50enne ingegnere e docente genovese, il corpo ritrovato morto nel mare di Capraia lunedì scorso 24 agosto. Secondo gli inquirenti, che sarebbero riusciti a identificare il cadavere grazie alla scheda del telefono ritrovato nello zainetto della vittima, l'uomo sarebbe morto precipitando dalla scogliera in zona Cala rossa, finendo quindi in mare ormai già privo di vita. Recuperato da una motovedetta della capitaneria di porto, con a bordo i carabinieri e i volontari della Svs, il corpo dell'uomo si trova a disposizione dell'autorità giudiziaria che ne ha disposto l'autopsia per chiarirne le cause del decesso.

Docente dal 2001 del corso di Analisi e valutazione ambientale al Politecnico di Milano e libero professionista specializzato in valutazione di impatto ambientale, sicurezza in ambito edile, valutazione di rischio incendio e progettazione impianti radio telecomunicazioni (da più di venti anni collaboratore dello Studio Tecnico Ambientale di Genova), Scarlatti stava trascorrendo un periodo di vacanza nella sua seconda casa sull'isola. Lunedì scorso il tragico ritrovamento del corpo dell'uomo, presumibilmente morto da diverse ore in seguito a una caduta dalla scogliera durante un'escursione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(nella foto l'ingegnere genovese Francesco Scarlatti)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus Toscana, dal 18 ottobre i tamponi si possono prenotare online: ecco come fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento