Caso Arnaboldi, confermato lo sfratto: Cecina si mobilita per Franco

L'uomo, che vanta con lo Stato un credito di circa 800mila euro, dovrà abbandonare la sua casa. L'esproprio avverrà intorno alle 11

Non sono serviti gli appelli al Presidente della Repubblica o al Consiglio superiore della Magistratura. Non è servita una sentenza della Corte Europea dei Diritti dell'uomo che impone allo Stato italiano di pagare ad Arnaboldi circa 800mila euro. Non sono servite oltre 114mila firme su Chamge.org. Franco Arnaboldi verrà sfrattato dalla sua casa mercoledì 3 luglio intorno alle 11 come lui stesso aveva annunciato circa un mese fa. Purtroppo il duro lavoro fatto in questo lasso di tempo non è servito a impedire l'inevitabile. L'agricoltore cecinese è destinato a perdere la sua casa che, faticosamente, con gli anni aveva costruito. 

Lo sfratto di Arnaboldi

Era stato lo stesso uomo a scrivere su Change.org circa un mese fa annunciando che le autorità lo avrebbero cacciato di casa il 3 luglio: "A maggio c'è stata una riunione in Prefettura - scrisse Franco - durante la quale è emerso che il 3 luglio verrò sfrattato e, come se tutto questo non bastasse, mi è stata paventata la possibilità che nei miei confronti venga richiesto un Tso (Trattamento sanitario obbligatorio). Siamo giunti alla vergogna senza limiti". E così sarà. Le autorità saranno a casa di Franco intorno alle 11 e si preannuncia una giornata di altissima tensione. 

Cecina si mobilita per Franco

L'uomo ha dato appuntamento a casa sua a Collemezzano alle 10 per tentare di evitare lo sfratto. A quell'ora è prevista la formazione di un cordone umano pacifico che, in forma di solidarietà e protesta, tenterà in tutti i modi di stare vicino al 78enne in questo momento così particolare. Il comune livornese infatti non se l'è sentita di voltare le spalle a chi, da oltre 40 anni, combatte per avere giustizia. Su posto dovrebbe essere confermata anche la presenza del sindaco di Cecina Samuele Lippi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Isola d'Elba, perde il controllo dell'auto e si ribalta: feriti madre e figlio

  • Madre e figlia investite da auto pirata, il conducente si costituisce ai carabinieri

  • Minacciata con un coltello nel parcheggio del Parco Levante

  • Coronavirus, all'isola d'Elba due famiglie cinesi in quarantena volontaria: "Situazione sotto controllo"

  • Tragedia all'Isola d'Elba, 84enne muore dopo una caduta dal terrazzo della sua abitazione

Torna su
LivornoToday è in caricamento