Isola d'Elba, la Torre della Linguella di Portoferraio diventa un francobollo

Emesso dal ministero dello Sviluppo Economico, la tiratura prevista è di 400mila esemplari validi per la posta ordinaria destinata all'interno dell'Italia

Foto Ansa

In tutta l'isola d'Elba è già partita la caccia al francobollo raffigurante Portoferraio e nello specifico un panorama con in primo piano la Torre della Linguella. L'iniziativa fa parte della consueta emissione annuale del Mise (Ministero sviluppo economico) dedicata ai consigli per chi vuole mettersi in viaggio. Oltre al capoluogo elbano, i luoghi scelti sono stati: Orbetello (Grosseto), Troia (Foggia) e Saluzzo (Cuneo). Il francobollo, di cui ne sono stati stampati 400mila esemplari emessi dal ministero dello Sviluppo Economico, è stato presentato nella mattina di giovedì 10 ottobre nella sala consiliare del comune di Portoferraio alla presenza del sindaco Angelo Zini, dell'assessore alla Cultura e al Turismo, Nadia Mazzei, del direttore di filiale di Livorno, Fabio Galinella e della referente di filateria di Livorno Lucia Belaise. Il francobollo, per chi non lo volesse custodire gelosamente in casa, potrà essere utilizzato per la posta ordinaria destinata all'interno dell'Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato topo in una trappola, l'Asl chiude il laboratorio di pasticceria Piccoli Piaceri

  • Salvini contro il Vernacoliere, Mario Cardinali: "Stiamo andando verso il cattofascismo"

  • Trovato in overdose nel bagno di un locale, 30enne salvato dal medico del 118

  • Chiude l'Oviesse alle Fonti del Corallo. Il sindacato: "Lavoratrici ricollocate in altri punti vendita"

  • Marina di Castagneto, maxi rissa in discoteca: "Delinquenti fuori controllo, aggredite anche le ragazze"

  • I mercatini di Natale a Livorno e provincia: il calendario degli appuntamenti per il 2019

Torna su
LivornoToday è in caricamento