Isola d'Elba, la Torre della Linguella di Portoferraio diventa un francobollo

Emesso dal ministero dello Sviluppo Economico, la tiratura prevista è di 400mila esemplari validi per la posta ordinaria destinata all'interno dell'Italia

Foto Ansa

In tutta l'isola d'Elba è già partita la caccia al francobollo raffigurante Portoferraio e nello specifico un panorama con in primo piano la Torre della Linguella. L'iniziativa fa parte della consueta emissione annuale del Mise (Ministero sviluppo economico) dedicata ai consigli per chi vuole mettersi in viaggio. Oltre al capoluogo elbano, i luoghi scelti sono stati: Orbetello (Grosseto), Troia (Foggia) e Saluzzo (Cuneo). Il francobollo, di cui ne sono stati stampati 400mila esemplari emessi dal ministero dello Sviluppo Economico, è stato presentato nella mattina di giovedì 10 ottobre nella sala consiliare del comune di Portoferraio alla presenza del sindaco Angelo Zini, dell'assessore alla Cultura e al Turismo, Nadia Mazzei, del direttore di filiale di Livorno, Fabio Galinella e della referente di filateria di Livorno Lucia Belaise. Il francobollo, per chi non lo volesse custodire gelosamente in casa, potrà essere utilizzato per la posta ordinaria destinata all'interno dell'Italia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Vincenzo, tragedia in galleria: muore schiantandosi in moto contro un tir

  • Speciale weekend: cosa fare a Livorno dall'11 al 13 ottobre

  • Piombino: vende e noleggia videogiochi, ma omette guadagni per 300mila euro

  • Istituto Niccolini-Palli, sei studentesse di 14 anni in ospedale: "C'era muffa in aula, l'abbiamo respirata"

  • Livorno-Pisa, annullata la "giornata amaranto": validi gli abbonamenti

  • Isola d'Elba, sorpreso con la cocaina in tasca: arrestato commerciante

Torna su
LivornoToday è in caricamento