rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca

Via delle Sorgenti, smaltisce rifiuti edili bruciandoli: denunciato imprenditore

L'operazione dei carabinieri forestali che, durante un servizio di controllo del territorio, hanno notato una colonna di fumo proveniente da un terreno di proprietà del titolare di un'impresa edile

È stata un'intensa colonna di fumo scuro proveniente da un terreno agricolo ad attirare l'attenzione dei carabinieri forestali di Livorno. E quando la pattuglia, impegnata nei controlli del territorio, si è avvicinata all'area sospetta in via delle Sorgenti, i militari hanno sorpreso il titolare di un'impresa edile intento a smaltire col fuoco un cumulo di rifiuti non pericolosi preventivamente depositato all'interno di un terreno a sua disposizione. Dalla successiva ispezione, l'area è risultata dunque gestita in modo molto disordinato quale appunto deposito di materiali di varia natura, riconducibili all'attività edilizia, ma ben poco compatibili con il contesto rurale circostante. L'uomo è stato quindi denunciato all'autorità giudiziaria per combustione illecita di rifiuti speciali non pericolosi, reato per cui è prevista la reclusione da due a cinque anni, oltre al ripristino dello stato originario dei luoghi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via delle Sorgenti, smaltisce rifiuti edili bruciandoli: denunciato imprenditore

LivornoToday è in caricamento