rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca

Furti nei negozi, 16enne trovata a casa di un pregiudicato e affidata a una comunità

Secondo gli inquirenti avrebbe continuato a commettere illeciti nonostante l'obbligo di dimora per precedenti reati. Adesso rischia il carcere minorile

A darle ospitalità, dopo aver violato l'obbligo di dimora stabilito dal giudice perché gravemente indiziata di aver commesso numerosi furti con spaccata nei negozi del centro, era un noto pregiudicato. Ed è qui che sabato 9 luglio gli agenti della squadra mobile, diretta dal vicequestore aggiunto Giuseppe Lodeserto, hanno trovato la sedicenne francese  segnalata per il mancato rispetto della misura cautelare alla quale era sottoposta dalla scorso 6 aprile.

Minorenni arrestati per furti, Salvetti: "Risposta decisa ad episodi gravi, Livorno non è fuori controllo" 

Secondo gli inquirenti, tra l'altro, la ragazza si sarebbe resa protagonista di ulteriori illeciti, motivo per cuiil giudice minorile ha disposto che fosse collocata in una idonea comunità, dove è stata accompagnata dai poliziotti. "L'eventuale violazione delle prescrizioni relative alla vita in comunità - fanno sapere dalla questura -, nonché l’allontanamento dalla stessa, potrebbe determinare l'ulteriore aggravamento della posizione della giovane, con l'applicazione della misura della custodia in un carcere minorile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nei negozi, 16enne trovata a casa di un pregiudicato e affidata a una comunità

LivornoToday è in caricamento