rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Castagneto Carducci

Castagneto Carducci, distrugge la vetrata di un bar per rubare tabacco e Gratta e Vinci: arrestato

L'episodio è accaduto nel fine settimana all'interno di un locale di Marina, il giovane per frantumare il vetro ha utilizzato la base di cemento di un ombrellone da spiaggia

Un ragazzo di 28 anni, originario della provincia di Prato, è stato arrestato dai carabinieri lo scorso 3 settembre per aver rubato all'interno del bar di una struttura ricettiva di Marina di Castagneto Carducci 17 confezioni di tabacco, 40 gratta e vinci e un'ampolla di ceramica. Il tutto dopo aver distrutto la vetrata del gazebo posto davanti all'ingresso della struttura ricettiva con la base in cemento di un ombrellone che il giovane avrebbe recuperato da uno stabilimento balneare poco distante, riportando anche lievi ferite da taglio sulle braccia.

furto castagneto 2-2

A trarre in arresto il giovane sono stati i carabinieri della stazione di Donoratico che lo hanno colto in flagranza di reato. Durante i servizi di controllo del territorio, infatti, i militari dell'Arma hanno sentito la sirena dell'allarme del bar di una struttura ricettiva e una volta giunti sul posto hanno intercettato il 28enne che tentava di nascondersi. Rinvenuta la refurtiva nella sua borsa, del valore di alcune centinaia di euro, è scattato l'arresto che è stato convalidato. Un arresto, quello avvenuto sabato scorso, frutto dei servizi preventivi disposti dai carabinieri di Cecina, proprio in risposta ai furti che soprattutto in estate sul territorio rappresentano una criticità a causa dell'aumento esponenziale della popolazione presente. Nell'ultimo trimestre, i comandi dipendenti dalla compagnia dei carabinieri di Cecina hanno denunciato 4 persone per altrettanti furti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castagneto Carducci, distrugge la vetrata di un bar per rubare tabacco e Gratta e Vinci: arrestato

LivornoToday è in caricamento