Cronaca

Furto da Betti Dolciumi e gioielleria Talarico, vetrate sfondate: "Subiti grossi danni"

A fare la scoperta sono stati i titolari delle due attività che hanno denunciato l'accaduto ai carabinieri

Non sembra placarsi l'ondata di furti ai danni dei negozi del centro città. Questa volta i ladri, nella notte tra il 3 e 4 dicembre,  hanno preso di mira la gioielleria Talarico in via Grande e Betti Dolciumi in via santa Fortuna al mercato. Nel primo caso i ladri sono hanno sfondato la vetrina e sono riusciti a rubare i pochi gioielli esposti prima di scappare a causa dell'allarme che è suonato. Sul posto si sono portati i carabinieri che hanno raccolto la denuncia della titolare alla quale spetterà il compito di fare l'inventario per capire quanto è stato rubato. 

La vetrina spaccata alla gioielleria Talarico-2

Stessa modalità di furto anche da Betti Dolciumi. Anche in questo casi i malviventi hanno rotto la saracinesca per poi sfondare la vetrata. Tuttavia, a differenza di quanto successo alla gioielleria, non sono riusciti a rubare niente e si sono allontanati poco dopo aver commesso l'effrazione. Al momento di aprire il negozio, la titolare ha fatto l'amara scoperta e ha chiamato il 112 per denunciare l'accaduto. Non è escluso che entrambi i furti siano stati commessi dalle stesse persone. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da Betti Dolciumi e gioielleria Talarico, vetrate sfondate: "Subiti grossi danni"

LivornoToday è in caricamento