rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Venezia / Scali del Ponte di Marmo

Furto alla cantina della Coppa Barontini, forzata anche quella del Venezia

Colpiti i luoghi della tradizione remiera livornese. Gli episodi nella notte tra sabato 16 e domenica 17: rubato un impianto audio

Furto con spaccata nella notte tra sabato 17 e domenica 18 febbraio alla cantina della Coppa Barontini, sugli scali del Ponte di Marmo nel quartiere Venezia. Una spiacevole sorpresa per gli addetti del comitato Coppa Barontini, che una volta arrivati davanti al portone di legno della loro sede hanno trovato la porta forzata e danneggiata. Il bottino dei ladri: un mixer audio, delle casse amplificate ed altri oggetti. "Ci hanno rotto la porta, molto probabilemnte hanno usato un gaino per forzarla ed hanno portato via l'impianto audio - commenta Claudio Ritorni, presidente del comitato Coppa Barontini -. Per noi è un problema non solo dal punto di vista economico, ma anche per il percorso che stiamo facendo, organizzando eventi e tenendo alti i valori delle nostre tradizioni. Ci amareggia molto quanto accaduto, ma non ci fermerà". 

Difficile fare ipotesi sull'autore di un gesto che, oltre ai danni materiali, colpisce quelle realtà che portano avanti le traziozioni marinare livornesi. Un gesto purtroppo non isolato, come racconta lo storico dirigente della sezione nautica Venezia, Gigi Suardi: "Sono passato di cantina, stanotte hanno provato ad entrare anche da noi - commenta Suardi –. Hanno forzato la porta che dà sul fosso e rotto la serratura, ma non sono riusciti a entrare perché dall'interno avevamo messo anche un lucchetto". Al momento non ci sono ipotesi su chi possa aver agitato, fatto sta che si va a colpire delle realtà che portano avanti le antiche tradizioni marinare livornesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto alla cantina della Coppa Barontini, forzata anche quella del Venezia

LivornoToday è in caricamento