Furto nel fondo del locale ex Piper a Stagno: bottino da migliaia di euro. Di Batte: "Non ce la faccio più"

I ladri hanno rotto la recinzione del giardino e sono entrati all'interno del locale. Lo sfogo di uno dei titolari: "Mancano i controlli"

Furto nella notte tra domenica 5 e lunedì 6 luglio in via Umbria a Stagno all'interno dell'ex fondo del Piper. I malviventi hanno distrutto la recinzione che era stata costruita all'esterno del giardino e si sono introdotti nel locale forzando la porta. A fare l'amara scoperta è stato Daniele Di Batte, uno dei titolari del locale: "All'interno avevo lasciato l'impianto audio, delle canne da pesca professionali per un valore di circa 2mila euro, lo spillatore per la birra, il depuratore dell'acqua e dei vestiti - il suo commento -.  Sono sconsolato e amareggiato perché questo è il quinto furto da quando sono a Stagno. Qui mancano i controlli da parte delle forze dell'ordine nell'orario notturno, ormai è diventata terra di nessuno". Di Batte aveva subito un furto anche nel nuovo locale pochi giorni dopo la riapertura dal lockdown: "Qui è diventato invivibile, sto pensando se conviene trasferirsi in un'altra zona a causa di tutti questi furti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

  • Toscana zona rossa fino al 4 dicembre, Giani: "Ancora un po' di pazienza, poi fino a Natale in zona arancione o gialla"

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

Torna su
LivornoToday è in caricamento