Fonti del Corallo, rubano whiskey all'Ipercoop: arrestati e rimessi in libertà

In manette due uomini che, dopo aver staccato il dispositivo antitaccheggio, avevano tentato di nascondere le bottiglie all'interno dei cappotti

Due cittadini originari dell'Europa dell'Est, di 44 e 37 anni, sono stati arrestati in flagranza di reato con l'accusa di furto aggravato, poiché sorpresi a rubare del whisky all'Ipercoop delle Fonti del Corallo intorno alle 13 del 4 marzo. I due si sono impossessati di diverse bottiglie di Jack Daniel's, per un valore di oltre 100 euro, alle quali, con una cesoia, hanno staccato i relativi dispositivi di antitaccheggio. Gli uomini hanno poi provato a nascondere la refurtiva all'interno dei rispettivi cappotti ma sono stati scoperti dal personale della vigilanza e bloccati alle casse in attesa dell'arrivo dei carabinieri. Tutta la merce rubata è stata restituita al supermercato mentre i due malviventi sono stati accompagnati negli uffici dl Norm per espletare le formalità di rito e, nella mattina del 5 marzo, il tribunale di Livorno ha convalidato il loro arresto e li ha rimessi in libertà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in viale Ippolito Nievo | Rider distrugge il distributore con la pompa della benzina, ma le telecamere riprendono tutto. Video

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Caos Livorno, i soldi non ci sono: si rischia l'esclusione dal campionato. Navarra: "Ore contate, ma c'è uno spiraglio"

  • Coronavirus Livorno, distribuzione gratuita di mascherine dal 4 dicembre: ecco dove

  • Nuovo Dpcm Natale | Spostamenti, ristoranti, cenone, messe e coprifuoco: le misure nella bozza del governo

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

Torna su
LivornoToday è in caricamento