rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Sfondano il cancello di un'officina e rubano una Jeep da 80mila euro: denunciati

La coppia, originaria della provincia di Livorno, ha commesso il furto in Veneto

Dovranno rispondere di ricettazione il 36enne e la 41enne originari di Livorno che sono stati sorpresi al volante di una Jeep Grand Cherokee che era stata rubata nella notte del 12 gennaio da un'officina di Motta di Livenza (Treviso). Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la coppia avrebbe forzato il cancello d'ingresso dell'attività per impossessandosi dell'auto di grossa cilindrata e allontanandosi facendo perdere le proprie tracce.

Il proprietario del veicolo, una volta accortosi del furto, ha subito sporto denuncia ai militari dell'Arma del posto che, grazie anche alla collaborazione del titolare di un agriturismo dove la coppia alloggiava, in poco tempo sono riusciti a individuare e denunciare il 36enne e la 41enne. Sono attualmente in corso altre indagini per verificare eventuali responsabilità dei due per altri reati simili commessi nella zona dell'Opitergino mottense.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfondano il cancello di un'officina e rubano una Jeep da 80mila euro: denunciati

LivornoToday è in caricamento