Cronaca Repubblica / Via Cosimo del Fante

Furto alla libreria Ubik, sfonda la vetrata con una grata e ruba 600 euro: fermato e arrestato 24enne livornese

In manette è finito il giovane che il giorno prima era stato denunciato dopo il colpo messo a segno alla farmacia Farneti

Un livornese del 1996 di origine straniera è stato arrestato dalla polizia, nella notte di oggi venerdì 6 novembre, per danneggiamento, furto aggravato e resistenza a pubbico ufficiale. Si tratta della stassa persona che ieri aveva preso di mira la farmacia Farneti e che era stato denunciato dai carabinieri. Secondo quanto ricostruito, il giovane, intorno alle 3, ha sfondato la vetrina della libreria Ubik di via Cosimo del Fante con una grata di scolo e, una volta all'interno, si è diretto verso la cassa dalla quale è riuscito a rubare 600 euro. I residenti della zona, vedendo movimenti strani all'interno del negozio, hanno chiamato il 113 che ha inviato sul posto alcune volanti a sirene spente. I poliziotti, una volta arrivati, sono riusciti a fermare il 24enne che, al momento dell'arresto, ha provato a opporre resistenza ma è stato subito immobilizzato. Determinante, ai fini della riuscita dell'operazione, la collaborazione da parte dei cittadini che hanno permesso agli agenti di cogliere sul fatto il giovane. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto alla libreria Ubik, sfonda la vetrata con una grata e ruba 600 euro: fermato e arrestato 24enne livornese

LivornoToday è in caricamento