rotate-mobile
Cronaca Rosignano Marittimo

Rosignano, nascondono in auto apparecchiature fotografiche professionali rubate: denunciati

Il materiale è stato sequestrato in attesa che venga restituito ai legittimi proprietari

Un 31enne di origini bosniache residente in Sardegna e una 21enne di origini croate in Italia senza fissa dimora sono stati denunciati per ricettazione. Durante un controllo, i carabinieri di Rosignano hanno fermato l'auto con a bordo la coppia e visto l'atteggiamento sospetto e i loro precedenti entrambi sono stati sottoposti a perquisizione. I militari dell'Arma hanno così rinvenuto un trasmettitore radio e svariati componenti di macchine fotografiche professionali, risultate provento di furto dei quali l'uomo e la donna non sapevano fornire alcuna giustificazione riguardante la loro provenienza. Una volta espletate le formalità di rito, i due sono stati deferiti all'autorità giudiziaria mentre le apparecchiature sono state sequestrate in attesa di essere restituite ai legittimi proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosignano, nascondono in auto apparecchiature fotografiche professionali rubate: denunciati

LivornoToday è in caricamento