Sfondano l'ingresso della sede della Misericordia di Antignano per rubare pochi spiccioli

I ladri hanno rotto il vetro della porta d'ingresso con una grata e, dopo aver spento le telecamere, hanno asportato il contenuto dei distributori automatici

Brutta sorpresa per i volontari della Misericordia di Antignano che oggi, venerdì 14 febbraio, quando si sono recati nella sede in via Mondolfi hanno trovato la porta d'ingresso distrutta. "Un gesto ignobile quello che abbiamo subito stanotte - commenta Stefano Del Vivo, governatore della Misericordia di Antignano -. I ladri si sono introdotti nella nostra associazione usando una grata e, una volta all'interno, hanno spento le telecamere in maniera da poter agire indisturbati. Hanno aperto sia la macchinetta del caffè che quella delle merendine per rubare gli spiccioli. Per noi si tratta di un danno da migliaia di euro che ci mette in ginocchio perché oltre alla porta d'ingresso, sono stati danneggiati anche altri vetri". Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia che hanno raccolto la denuncia dell'associazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate 2020, slittano le riaperture dei bagni: "Troppe incognite, poco tempo per organizzarsi". A rischio la stagione ai Fiume

  • Baracchina Rossa multata, lo sfogo del titolare e le scuse dal sindaco: "Siamo esasperati". Salvetti: "Non lucreremo sui livornesi"

  • Truffe internazionali nella vendita delle case, 28 i casi a Livorno: quattro arresti, sequestrate villa e auto di lusso

  • Mare, senza regole il buon senso non basta: Romito invaso dai bagnanti, criticità alla Cala del Leone e nei moletti

  • Coronavirus, il racconto di un livornese in Brasile: "Qui è il caos, contagio fuori controllo nelle favelas"

  • Violenta lite a colpi di bottiglie in piazza XX Settembre, all'arrivo della municipale un uomo si denuda: due feriti

Torna su
LivornoToday è in caricamento