Sorpresi sull'auto rubata dopo un furto alla pizzeria Ireale, denunciati due livornesi di 20 e 17 anni

I due giovani sono stati fermati per un normale controllo da una volante della polizia e trovati in possesso di un registratore di cassa e di contanti. La vettura è risultata rubata

Sono stati fermati a bodo di una Daihatsu Cuore in via Lidia Poet, all'altezza del distributore Tamoil in zona Nuovo Centro, intorno alle 4.30 di domenica 9 agosto. Un normale controllo di polizia che ha insospettito subito gli agenti per la presenza nella vettura di un registratore di cassa e di un'ultreriore cassetta metallica rossa con 300 euro dentro, probabilmente provento di furto come poi effettivamente verificato. A bordo dell'utilitaria, anch'essa rubata, un ventenne e un 17enne, entrambi livornesi.

Dagli accertamenti è quindi emerso che il registratore di cassa e i soldi erano stati rubati all'interno della pizzeria Ireale a Quercianella, dove è stata inviata una seconda volante per verificare la situazione. Avvisata la titolare del locale, la stessa si è portata sul posto, confermando i sospetti dei poliziotti ai quali ha denunciato il furto avvenuto nella sua pizzeria. Restituita la refurtiva alla legittima proprietaria, i due complici sono stati denunciati per furto aggravato in concorso: secondo quanto ricostruito, il minore, affidato alla madre, risulterebbe indagato anche per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pesca sportiva, due livornesi fermati con 48 chili di orate: multa di 8mila euro, il pesce regalato alla Caritas

  • Rosignano Solvay, esplosione in una palazzina: grave una donna

  • Parco del Mulino, conti in rosso e rischio chiusura. L'appello: "Prenotate una pizza da noi per tenere in vita il progetto"

  • Tragedia a Piombino, muore a 48 anni davanti alla compagna mentre fa trekking

  • Coronavirus: 108 positivi e 10 morti tra Livorno e provincia, 1.351 nuovi casi in Toscana. Il bollettino di giovedì 26 novembre

  • Toscana zona rossa, l'ordinanza di Giani: nuove misure anti Covid per spostamenti ed attività

Torna su
LivornoToday è in caricamento