Scuole Dal Borro, ladri in via Montebello: le lezioni iniziano in giardino

Brutta sorpresa al suono della campanella: alunni fuori dall'edificio per consentire alla polizia di effettuare i dovuti rilievi per il furto. E le maestre improvvisano le classi all'aperto

Sorpresi, sicuramente incuriositi, e in un certo senso pure divertiti. Così i bambini delle scuole Dal Borro di via Montebello quando, al suono della campanella di lunedì mattina 28 ottobre, ad accoglierli hanno trovato gli agenti in divisa della polizia di Stato, avvertiti dal personale dell'istituto per un furto presumibilmente avvenuto nella notte tra sabato e domenica. Stando alle prime ricostruzioni, i ladri avrebbero forzato una finestra per introdursi poi all'interno dell'edificio, dove sono stati presi di mira i distributori di snack e bevande, "ripuliti" dei soldi presenti. Rubato anche un non meglio precisato materiale informatico, come confermato dalla polizia, anche se la stima dei danni e del provente del furto è ancora al vaglio degli inquirenti. Incuriositi e in un certo senso divertiti, gli alunni delle elementari, rimasti in giardino per consentire agli agenti di effettuare i dovuti rilievi, con le maestre che hanno improvvisato l'inizio delle lezioni all'aperto, trasformando così uno spiacevole episodio in un momento ludico-educativo sicuramente fuori dal comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rosignano sotto osservazione famiglia di Casalpusterlengo. Il sindaco: "Situazione tranquilla"

  • Coronavirus, a Livorno ventunenne in isolamento: "Asintomatico, ma ha avuto contatti con persona positiva"

  • Tragedia all'Isola d'Elba, 84enne muore dopo una caduta dal terrazzo della sua abitazione

  • Amuchina fatta in casa: la ricetta dell'Oms

  • Droga, maxi sequestro nel porto di Livorno: fermate 3 tonnellate di cocaina diretta in Francia

  • Tragedia a Piombino, 49enne muore nello scontro tra auto e camion

Torna su
LivornoToday è in caricamento