rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca

Castiglioncello | Ruba soldi e carte di credito da un'auto, incastrato dalle telecamere mentre li usa per comprare le sigarette: denunciato

L'uomo, un cittadino tunisino, si sarebbe reso protagonista di un furto lo scorso luglio a danno di una coppia di cittadini dell'est Europa

È stato un importo di circa 63 euro, speso in alcune tabaccherie di Livorno per l'acquisto di sigarette, ad incastrare un uomo di 48 anni di origine tunisina che è stato ripreso dalle telecamere controllate dai carabinieri durante la fase delle indagini e denunciato per furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito. Secondo quanto emerso dagli accertamenti, infatti, il 48enne - residente a Prato -, avrebbe commesso un furto all'interno di un'auto di proprietà di due cittadini dell'est Europa lo scorso 20 luglio a Castiglioncello. Rubando soldi (400 euro, 400mila fiorini ungheresi ovvero circa 1000 euro ) e carte di credito. 

I carabinieri hanno così accertato che le carte, prima di esser state bloccate dai proprietari, erano state utilizzate in alcune tabaccherie di Livorno. Con piccoli acquisti, giusto per evitare il pin. Alcuni sopralluoghi avevano consentito di individuare diverse telecamere, sia all'interno che all'esterno, e una volta acquisiti i filmati è stato visto il presunto utilizzatore della carte dopo l'acquisto di alcuni pacchetti di sigarette allontanarsi a bordo di un'auto intestata a una donna ma utilizzata dal cittadino tunisino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castiglioncello | Ruba soldi e carte di credito da un'auto, incastrato dalle telecamere mentre li usa per comprare le sigarette: denunciato

LivornoToday è in caricamento