Guardia di Finanza in lutto, muore a 33 anni il maresciallo Giovanni Lavalle

Il dolore delle Fiamme gialle per la prematura scomparsa del giovane collega, padre di tre figlie piccole: "Un uomo generoso e solare, sempre positivo"

Se ne è andato a 33 anni, lasciando la moglie, tre figlie piccole e un vuoto immenso tra i colleghi e le persone che gli volevano bene. Una notizia devastante per le fiamme gialle livornesi che piangono la morte del maresciallo ordinario Giovanni Lavalle (nella foto, ndr), investigatore d'eccellenza della guardia di finanza, stroncato ieri sera 5 maggio da un male incurabile. Militare di assoluto valore, nato a Varese il 10 luglio 1986, Lavalle si era arruolato nel Corpo ad appena 24 anni, frequentando il corso di formazione in materia di polizia economica e finanziaria alla Scuola Ispettori e Sovrintendenti di L'Aquila.

Dopo aver prestato servizio nel Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Parma, diventando dal 2013 al 2019 un punto di riferimento nella lotta agli sprechi di risorse pubbliche, all'inizio di quest'anno era stato trasferito a Livorno, città che lo aveva adottato da quando, poco più che bambino, vi mise piede dopo il trasferimento del padre, sovrintendente - ora in congedo - della stessa GdF.

"Tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo - dicono dalla guardia di finanza -, oltre che per le qualità professionali lo ricordano per le 'fiamme gialle cucite sul petto' e per le sue doti umane, la generosità d'animo e l'atteggiamento solare e costantemente positivo verso gli altri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali si svolgeranno a Livorno, giovedì 7 maggio, in forma privata, in linea con le misure anti-Covid. "I colleghi si stringono nel dolore dei familiari tutti e in particolar modo della moglie Antonella e delle figlie, Nicole di 3 anni, Chantal e Melissa, due gemelline di 11 mesi", il pensiero della guardia di finanza che, in occasione della cerimonia funebre, sarà presente all'esterno della chiesa, per un ultimo saluto militare a Giovanni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Piazza Attias | Carabinieri e Municipale aggrediti da una cinquantina di ragazzini con calci, bastoni e pietre

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento