Cronaca Pontino / Piazza Due Giugno

Piazza Due Giugno, denunciato il 55enne che tagliava le gomme ai furgoni: decisivo l'appostamento di un cittadino

L'uomo, vistosi scoperto, ha provato ad aggredire uno dei proprietari dei mezzi prima di darsi alla fuga ma è stato rintracciato e identificato pochi giorni dopo

I numerosi episodi di gomme tagliate ai furgoni in via Solferino e piazza Due Giugno potrebbero essere giunti al termine grazie al prezioso intervento di uno dei proprietari dei mezzi che ha colto un 55enne sul fatto il quale, successivamente, è stato denunciato dalla polizia per lesioni e danneggiamento aggravato. L'uomo, al quale le gomme erano state forate tre volte, ha deciso, nel pomeriggio di sabato 13 febbraio, di appostarsi vicino al suo mezzo per individuare il presunto malvivente. E così intorno alle 18.30 ha notato una persona che, armata di un coltello, si stava accingendo a compiere l'ennesimo atto vandalico. 

Il 55enne, vistosi scoperto, si è dato alla fuga ma è stato raggiunto dal cittadino e tra i due è nata una breve collutazione con quest'ultimo che sarebbe stato ferito alla mano con un paio di forbici. A quel punto, mentre l'aggressore riusciva definitivamente a far perdere le proprie tracce, il proprietario del furgone ha chiamato la polizia che, grazie all'accurata descrizione fornita, nei giorni successivi è riuscita a rintracciare e denunciare il presunto vandalo. Ancora, tuttavia, non sono chiari i motivi che lo hanno spinto a compiere tali gesti. 

Gomme tagliate, denunciata anche un'altra persona

Danneggiamenti a cinque auto sono stati scoperti dai carabinieri anche in via Provinciale Pisana. In questo caso i militari dell'Arma hanno denunciato un cittadino italiano di 47anni che si sarebbe reso responsabile di aver tagliato le gomme alle vetture. Decisive, ai fini dell'indagine, le immagini di videosorveglianza della zona e le testimonianze degli abitanti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Due Giugno, denunciato il 55enne che tagliava le gomme ai furgoni: decisivo l'appostamento di un cittadino

LivornoToday è in caricamento