rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Green pass obbligatorio per i dipendenti delle Rsa toscane, Giani: "Dove non arriva il governo lo farà un'ordinanza"

Il governatore è intervenuto sul braccio di ferro in corso tra i gestori delle residenze sanitarie e i sindacati: "Tutti dobbiamo vaccinarci"

A pochi giorni di distanza dall'annuncio da parte del coordinamento dei gestori delle Rsa toscane di chiedere il green pass all'ingresso ai dipendenti sul tema è intervenuto il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, interpellato proprio sulla questione. In una nota, infatti, le strutture avevano sollecitato la Regione e le aziende sanitarie "a fornire senza indugio gli elenchi del personale non vaccinato. Una decisione obbligata - avevano spiegato - a distanza di cinque mesi dall'invio da parte dei datori di lavoro delle liste con i nominativi dei propri dipendenti alle Asl competenti in ottemperanza a quanto disposto" dalla legge vigente. Rispondendo a una domanda specifica sul tema il presidente Giani ha detto che "le dichiarazioni del presidente Mattarella di fronte a queste quisquilie hanno tagliato la testa al toro. Oggi tutti ci dobbiamo vaccinare e se tutti ci vacciniamo non ci sono problemi per nessuno"

Vaccino Covid, il camper della Regione farà un'altra tappa a Livorno

Giani: "Massima tolleranza fino al 30 settembre, poi dove non arriverà il governo lo faremo noi con un'ordinanza"

"Fino al 30 settembre - ha quindi aggiunto a margine di una conferenza stampa sulle vaccinazioni antiCovid  - l'atteggiamento è della massima tolleranza e facilitazione a tutti per vaccinarsi. Abbiamo aperto a tutti gli hub senza bisogno di prenotarsi, addirittura abbiamo visto agli hub come Prato cinesi, pachistani che non risultavano nemmeno registrati nella loro permanenza in Italia. Tutti possono e devono vaccinarsi. Dopo il 30 settembre - ha quindi aggiunto - tiriamo i fili: lo farà il governo, che sta profilando molti livelli di allargamento dell'obbligo di Green pass negli spazi pubblici. Dove non arriverà il governo perché ci sono i compromessi a cui costringe il Parlamento ci arriveremo noi con l'ordinanza dal primo di ottobre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass obbligatorio per i dipendenti delle Rsa toscane, Giani: "Dove non arriva il governo lo farà un'ordinanza"

LivornoToday è in caricamento