rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca

La guardia costiera salva due barche a vela in difficoltà

Interventi a Piombino e Baratti. In entrambi i casi le imbarcazioni sono state trainate a riva

Doppio intervento da parte della guardia costiera che ha soccorso due barche a vela le quali avevano lanciato l'sos in quanto impossibilitate nel proseguire la navigazione. Il primo intervento è stato eseguito a Porto Santo Stefano dove la motovedetta della capitaneria di porto è andata in soccorso di "Nessun Dorma", unità a vela con motore in avaria e in grossa difficoltà a causa delle cattive condizioni meteo marine. Una volta raggiunta l'unità, i militari si sono presi cura di uno dei due occupanti in preda a un malore per poi affidarlo alle cure dei sanitari del 118, giunti in porto con un'ambulanza allertata dalla Sala Operativa della Guardia Costiera. L'imbarcazione è poi riuscita a rientrare a lento moto agli ormeggi. 

Il secondo intervento è avvenuto a Piombino, nella fattispecie nel golfo di Baratti. Due persone a bordo di un natante a vela di circa 7 metri avevano lanciato l'allarme riferendo di trovarsi grossa in difficoltà per l'improvviso peggioramento delle condizioni meteo. "Palla di Foo", questo il nome del natante, aveva l'albero danneggiato e il piccolo motore ausiliario in avaria. La capitaneria di porto ha subito inviato zona un rimorchiatore, che si trovava in navigazione a circa 5 miglia al traverso del Golfo di Baratti, per prestare la prima assistenza. I due occupanti dell'imbarcazione, che erano riusciti fortunatamente a trovare riparo nel Golfo di Baratti, sono stati soccorsi dalle motovedette intervenute e portati in salvo a terra. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La guardia costiera salva due barche a vela in difficoltà

LivornoToday è in caricamento