rotate-mobile
Cronaca Porta a terra

Guerra in Ucraina, è partito da Livorno un bus di Autolinee Toscane con cibo e medicine

Il mezzo, grazie all'iniziativa del Cral, raggiungerà la Polonia e farà rientro giovedì 7 aprile accompagnando alcuni profughi in Italia

Un bus carico di cibo e medicine per la popolazione ucraina raggiungerà la Polonia e farà rientro, giovedì prossimo 7 aprile, accompagnando in Italia anche alcuni profughi in fuga dalla guerra. L'iniziativa è stata promossa dal circolo Cral di Livorno di Autolinee Toscane. Il mezzo viaggerà per tutta la notte tra lunedì 4 e martedì 5 e raggiungerà Varsavia, dove è stato allestito il centro di prima accoglienza dei popolo ucraino. Tutti i circoli territoriali presenti nelle varie città della regione hanno sostenuto l'iniziativa, e la raccolta fondi dedicata ha permesso di raggiungere più di 10mila euro, tra offerte di dipendenti e semplici cittadini. L'azienda, inoltre- come ha sottolineato il coordinatore dei Cral di Autolinee Toscane, Rocco Tammone - , ha aggiunto 11.500 euro a pieno sostegno.

Guerra in Ucraina, il circolo Arci Salviano dona 2.815 euro per la popolazione in fuga

La somma raccolta, oltre che essere destinata alle spese di noleggio del mezzo della Luberti bus e ai costi del viaggio, è servita per l'acquisto di generi alimentari vari, anche per l'igiene della persona e per gli animali, oltre a farmaci e medicinali. Alle 10 di mercoledì 6 aprile l’autobus ripartirà alla volta della Toscana dall’hub di Varsavia con a bordo alcuni profughi ucraini.

atucraina-2

L’arrivo è previsto nella giornata di giovedì 7 aprile a Livorno, dove i profughi saranno presi in carico dal personale della Questura di Livorno per lo svolgimento delle necessarie pratiche di accoglienza. La spedizione umanitaria di Autolinee Toscane è composta da 9 persone tra cui, oltre i volontari dei Cral, anche un medico e un rappresentante dell’associazione ucraina di Rosignano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, è partito da Livorno un bus di Autolinee Toscane con cibo e medicine

LivornoToday è in caricamento