rotate-mobile
Cronaca

Via Palestro, fermato alla guida con un tasso alcolemico quattro volte oltre il consentito: denunciato

Nei guai un uomo di 50 anni residente a Collesalvetti, che stava procedendo in auto con andatura incerta e pericolosa

Un uomo di circa 50 anni residente a Collesalvetti, è stato fermato alla guida di un'auto dai carabinieri con un tasso alcolemico quattro volte oltre il consentito e denunciato. Per il 50enne è scattato anche il ritiro immediato della patente di guida. Il tutto è accaduto nei giorni scorsi in via Palestro, nell'ambito dell'incremento dei servizi per la sicurezza stradale disposti dal comando provinciale di Livorno, in linea con le direttive condivise in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Così i carabinieri hanno svolto controlli orientati al contrasto della guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti.

Nel corso di queste operazioni i militari hanno notato un uomo di circa 50 anni residente sul territorio di Collesalvetti alla guida della propria auto intento a percorrere via Palestro con andatura incerta e fonte di pericolo per terzi eventuali passanti. Hanno così raggiunto l’auto sospetta e dopo averla fermata hanno sottoposto a controllo il conducente che da subito ha manifestato inequivocabili segni riconducibili ad uno stato di alterazione da assunzione di alcolici. Eseguiti gli opportuni accertamenti il conducente è risultato avere un tasso alcolemico pari a 2,21 g/l, ovvero oltre 4 volte il limite consentito dalla legge, per cui è stato denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria con il contestuale ritiro immediato della patente di guida. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Palestro, fermato alla guida con un tasso alcolemico quattro volte oltre il consentito: denunciato

LivornoToday è in caricamento