rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Cecina

Halloween, fuochi d'artificio vietati a Cecina. Lippi: "Sanzioni per chi non rispetta l'ordinanza"

Quanto stabilito dal sindaco è valido dalle 13 del 29 ottobre alle 24 del 3 novembre

In occasione dei festeggiamenti di Halloween, il sindaco di Cecina, Samuele Lippi, ha firmato un'ordinanza allo scopo di limitare il più possibile i rumori molesti ed è stato inoltre stabilito il divieto di accensione e lancio di fuochi d'artificio e petardi, razzi e mortaretti, dalle 13 del 29 ottobre alle 24 del 3 novembre. 

L'ordinanza fa riferimento alle aree e alle vie pubbliche del territorio comunale maggiormente deputate all'incontro delle persone dove, per tradizioni storiche e sociali, sono più diffuse le manifestazioni culturali, economiche, religiose, gli eventi pubblici anche a carattere spettacolare. L'inosservanza delle disposizioni dell'ordinanza comportano l'applicazione di una sanzione amministrativa da 25 fino a 500 euro. La multa sarà rincarata se l'infrazione verrà commessa nelle vicinanze di animali, aree gioco per bambini, parchi e piazze nonché durante lo svolgimento di manifestazioni pubbliche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Halloween, fuochi d'artificio vietati a Cecina. Lippi: "Sanzioni per chi non rispetta l'ordinanza"

LivornoToday è in caricamento