menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Hummelhummel per Wikipedia, licenza CC BY-SA 3.0

Foto Hummelhummel per Wikipedia, licenza CC BY-SA 3.0

Futuro lavoratori Hamburg Sud, Simoncini: "L'azienda torni sui suoi passi"

L'assessore e consigliere per il lavoro del presidente Rossi sul possibile trasferimento di 14 dipendenti della società tedesca da Livorno a Genova

"L'Hamburg Sud deve tornare sui suoi passi". Questo, in estrema sintesi, il pensiero dell'assessore e consigliere per il lavoro del presidente Rossi, Gianfranco Simoncini, riguardante la decisione dell'azienda tedesca di trasferire 14 dipendenti dalla sede di Livorno a quella di Genova. Per cercare di trovare una soluzione a questa vicenda, nel pomeriggio del 22 novembre è andato in scena un incontro a Firenze al quale, oltre all'assessore, hanno partecipato anche i rappresentanti delle istituzioni locali e delle organizzazioni sindacali. "È urgente un chiarimento - le parole di Simoncini -  sui motivi che hanno spinto i vertici italiani della multinazionale di spedizioni marittime Hamburg a prendere questa decisione. La Regione convocherà a breve i vertici dell'azienda per capire le loro reali intenzioni". 

"La preoccupazione di lavoratori  - hanno sottolineato i sindacati - nasce dal fatto che la mossa annunciata da Hamburg non appare dettata da alcuna ragione di carattere economico e organizzativo, anche perché gli operatori trasferiti a Genova dovrebbero occuparsi di gestire da remoto i movimenti di navi che continuerebbero a servirsi dello scalo livornese. Inoltre la società tedesca non ha risposto riguardante la disponibilità dichiarata da parte dei lavoratori di valutare l'ipotesi del telelavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Maltempo, tromba marina davanti alla Terrazza Mascagni: le foto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento