rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Portoferraio

Gli Igers Italia scelgono l'Elba per l'assemblea annuale: la community racconterà l'isola per tre giorni con foto e video

L'evento in programma dal 14 al 16 ottobre, l'assessore regionale Marras: "Una grande occasione in termini di visibilità"

Saranno oltre 80 gli Igers (utenti di Instagram) provenienti dalle community di tutta Italia, assieme ai loro partner Lonely Planet Italia e AdnKronos, che si incontreranno all'isola d'Elba per raccontare le esperienze che vivranno totalmente immersi nel patrimonio ambientale, culturale, artistico e storico attraverso la produzione di un massivo live storytelling e la pubblicazione di contenuti foto e video condivisi sui social e indirizzati a un bacino d'utenza complessivo di oltre 1 milione di followers.

Un appuntamento patrocinato dalla Regione Toscana e organizzato in collaborazione con il Comune di Portoferraio. Assemblea IgersItalia e IgersMeet rappresentano infatti l'evento esperienziale digitale tra i più consolidati in Italia nel panorama della promozione territoriale, turistica e culturale, dedicato alle realtà locali, regionali ed enti di promozione che credono nel valore della comunicazione digitale e nelle potenzialità del social media marketing e del destination marketing. 

Il sindaco di Portoferraio, Angelo Zini: "Straordinaria occasione di destination marketing"

Per Pietro Contaldo, presidente Igers Italia, si tratta "di un forte contributo a mostrare questo splendido territorio, con un patrimonio culturale, storico e naturalistico unico, in un periodo dell’anno diverso dall’estate in cui è possibile goderne la vera essenza". E mentre l'assessore regionale Leonardo Marras ha ringraziato la community per aver scelto la Toscana e l'Italia per questo importante appuntamento, sottolineando come l'assemblea rappresenti "un'ulteriore occasione di visibilità", il sindaco di Portoferraio Angelo Zini ha evidenziato come sia stata colta"fin da subito l’importante e rilevante opportunità di una promozione e visibilità".

"Più di 80 Igers in giro per il territorio che per tre giorni racconteranno e fotograferanno le eccellenze dell’isola d’Elba. Uno strumento di destination marketing che permetterà di raggiungere milioni di persone attraverso i canali social e non solo. Un grazie dunque all’Associazione per l’ottima occasione e per il lavoro - ha concluso -, nell’ottica della promozione dei territori, che svolge con grande determinazione ed entusiasmo". 

Alla scoperta delle bellezze del territorio e dei prodotti tipici dell'isola: l'itinerario degli Igers

Dalle escursioni nelle antiche aree delle miniere della zona di Rio Marina, per poi degustare i prodotti di Elba Magna Dolci Antichi e i vini dell'Azienda Agricola Arrighi, al trekking lungo la Via delle Essenze per raggiungere i Laboratori dell'Acqua dell'Elba dove gli Igers vivranno l'esperienza della creazione del profumo. Un giro in kayak verso l'Arco degli Argonauti e le bellissime scogliere bianche di Sansone e un tour sull'Isola di Pianosa, per ammirare i fondali marini tra i più ricchi e incontaminati d'Europa e per visitare le diramazioni carcerarie dismesse.

In programma anche le visite al Castello del Volterraio, fortezza di proprietà del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, e visite alla straordinario patrimonio storico del Comune di Portoferraio che culmina con le Fortezze Medicee e il Forte Falcone, per immortalare il panorama mozzafiato e degustare i prodotti dell'Azienda Agricola Montefabbrello e dell'Azienda Agricola La Chiusa, e  e alla Villa di San Martino, la residenza estiva di Napoleone durante il suo esilio all'Isola d'Elba, gentilmente messa a disposizione dalla direzione dei Musei Napoleonici Elbani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Igers Italia scelgono l'Elba per l'assemblea annuale: la community racconterà l'isola per tre giorni con foto e video

LivornoToday è in caricamento