rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca

Parchi 'Masini' e 'Martin Luther King', ecco le nuove aree gioco con tavoli da ping pong. Viviani: "Ora la Bellana e Antignano"

Nella giornata di martedì 10 gennaio l'inaugurazione. Il sindaco Salvetti: "Sono strutture a disposizione della collettività, sarà necessario averne cura"

Non solo nuovi scivoli, altalene e molle, ma anche un tavolo da ping pong per venire incontro alle esigenze dei ragazzi più grandi, con l'obiettivo non solo di favorire la socializzazione ma anche di sviluppare nei cittadini il senso civico e il valore della cosa pubblica, da rispettare e curare, visto che per utilizzarlo le racchette e le palline saranno lasciate in una struttura all'aperto accessibile e fruibile. Sono stati inaugurate nella giornata di martedì 10 gennaio due nuove aree gioco all'interno dei parchi 'Galliano Masini' (tra via del Risorgimento e via Don Bosco) e 'Martin Luther King', previste e realizzate nell'ambito di un appalto del valore di 181mila euro. Al parco Masini è stato eseguito un totale rinnovo ed ampliamento delle strutture esistenti che ormai erano vetuste. A parte alcuni giochi che sono stati mantenuti, hanno trovato posto una nuova torre scivolo, due nuove altalene e nuove molle. 

Analoga dotazione di giochi ha trovato posto al parco 'Martin Luther King'. In più è stata installata la pavimentazione anti trauma di colore verde per garantire una migliore accessibilità. Operazioni che rientrano in un più ampio intervento complessivo che ha visto, durante le festività natalizie, posizionare tavoli da ping pong nei parchi di villa Fabbricotti (accanto al campo di pallacanestro) e nel parco Pertini (adiacenti ai giochi esistenti). Inoltre nell'area Attias, tra piazza della Vittoria e il Palazzo Modigliani (conosciuto come palazzo della Coin) sono stati collocati due pannelli gioco per bambini e un animale in gomma con cui giocare. Ora il programma proseguirà con l'ultimazione degli interventi nell'area fitness in zona Bellana e poi quella sul lungomare di Antignano.

Il sindaco Salvetti: "Con i tavoli da ping pong adolescenti e preadolescenti potranno giocare senza usare le strutture per i più piccoli"

"Negli ultimi due anni – ha sottolineato il sindaco Luca Salvetti - abbiamo dotato le aree gioco di nuove attrezzature e ne abbiamo create di nuove. Il parco giochi Masini e il parco giochi Martin Luther King hanno una novità, sono stati dotati di tavoli da ping pong affinchè anche i preadolescenti e gli adolescenti possano divertirsi senza dover usare i giochi dei più piccoli. L'auspicio - ha aggiunto - è che i cittadini si rendano conto che queste sono strutture della collettività e che bisogna averne cura. Proprio per questo il Comune lascerà le racchette e le palline nel parco, in una piccola struttura aperta, a disposizione di chiunque voglia giocare a ping pong e sia sprovvisto dell'attrezzatura".

"In tutta la città - ha aggiunto l'assessore all'Urbanistica, Silvia Viviani - sono state censite 57 aree gioco e fino ad ora ne abbiamo messe a posto 14 e le prossime saranno gli spazi della Bellana e di Antignano. Tentiamo anche un'articolazione di giochi dando spazio ai più grandi, intanto con i tavoli da ping pong e poi con la costruzione di campi da basket e anche di qualche piccolo skate park oltre a quello ufficiale in Banditella".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parchi 'Masini' e 'Martin Luther King', ecco le nuove aree gioco con tavoli da ping pong. Viviani: "Ora la Bellana e Antignano"

LivornoToday è in caricamento