Bibbona, auto a fuoco vicino un distributore: intervengono i vigili del fuoco

I pompieri hanno spento le fiamme evitando che l'incendio si propagasse anche alla stazione di benzina

Grande paura intorno alle 9 del 2 luglio in un distributore di carburanti di La California (Bibbona) dove un'auto è andata a fuoco. Il timore era che l'incendio potesse coinvolgere anche la stazione di benzina con disastrose conseguenze. Per fortuna, una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Cecina è intervenuta prontamente sul posto riuscendo a domare le fiamme in breve tempo. Ancora non sono chiare le cause che hanno portato la macchina ad incendiarsi anche se, secondo quanto emerso, dovrebbe trattarsi di un corto circuito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isola d'Elba, avvistato lo "yacht più costoso del mondo": foto

  • Elezioni regionali, Toscana al voto | Exit poll, proiezioni e risultati definitivi: lo spoglio in diretta

  • Elezioni regionali, il voto in Toscana: preferenze a candidati e liste

  • Scuola, vietato ammalarsi: il protocollo Covid "imprigiona" le famiglie. Le mamme: "Servono test più rapidi e meno invasivi"

  • Elezioni Toscana, la composizione del nuovo Consiglio regionale: al Pd 22 seggi, 9 alla Lega

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse a Livorno venerdì 25 settembre: previsti temporali, vento e mareggiate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento